RACCONTARE PER EDUCARE - Il ragno distratto di Bruno

INFANZIA Raccontare per educare +@ OQDFGHDQ@ TM KN CHQDSSN BNM #HN TM KDF@LD HLONQS@MSD Il ragno distratto IL RACCONTO Bruno Ferrero Salesiano, narratore Una bella mattina di ottobre, i «fili della Vergine , lucidi come fili di seta, ondulavano nell aria. Venivano da lontano e andavano lontano. Uno di quei fili approdò in cima a un albero e l aeronauta, un ragnetto giallo e nero, lasciò la sua leggera navicella e si attaccò alle foglie. Ma quel luogo non era adatto e discese su una grande siepe spinosa. Qui c erano rami e germogli in abbondanza per tesservi una tela. E il ragno si mise subito al lavoro, lasciando che il filo, lungo il quale era disceso, reggesse la punta superiore della ragnatela. Filo dopo filo, nodo dopo nodo, la tela del ragnetto si fece bellissima. Mosche e moscerini incappavano numerosi. Al mattino, dopo la rugiada, i fili sembravano collane di brillanti e il ragno era orgoglioso del suo capolavoro. Lavorava alla sua tela tutti i giorni ed era diventato un ragnocommendatore, grande e grosso. Aveva la più bella e redditizia tela di tutto il bosco. Un mattino, però, si svegliò di cattivo umore o forse scese dal letto con le quattro zampe sbagliate. Fece un giro della tela per far colazione con qualche moscerino, ma non ne trovò. Nella notte aveva gelato e questo aumentò il suo umor nero. Nell aria non volava neanche una mosca. Ispezionò la tela per passare il tempo, tirò qualche filo che si era allentato e, gira e rigira, finì col notare Francesca Sgarrella Psicologa INTRODUZIONE 1@BBNMS@QD £ TM L@FMH BN LNCN CH BNLTnicare. Tutte le civiltà e le religioni, all origine, hanno espresso i loro contenuti in forma M@QQ@SHU@ TSHKHYY@MCN RNOQ@SSTSSN HK LHSN HM quanto il racconto riesce a comunicare in OQNENMCHS› K DRODQHDMY@ TL@M@ ( Q@BBNMti aprono la mente e suscitano nel cuore la ROHMS@ @C HLL@FHM@QD TM LNMCN OH TL@MN D ODQ PTDRSN LHFKHNQD ( Q@BBNMSH BQD@MN Q@OONQSH MTNUH @HTS@MN @ RTODQ@QD KD CHUHRHNMH D QNLONMN HK FTRBHN CDKK HRNK@LDMSN -DKK@ BNQMHBD CH TM Q@BBNMSN H A@LAHMH RBNOQNMN PTDKKN RO@YHN MTNUN KHADQN UDQCD CNUD G@MMN CHQHSSN CH BHSS@CHM@MY@ K@ E@MS@RH@ D HK LDQ@UHFKHNRN CNUD K HLONRRHAHKD CHUDMS@ ONRRHAHKD ( Q@BBNMSH RNMN HK LNCN OH TSHKD ODQ ENQMHQD @H A@LAHMH A@RH CH RODQ@MY@ D CH DSHB@ L Ora di Religione 28 Dicembre 2023

L'Ora di Religione - N° 3
L'Ora di Religione - N° 3
Dicembre 2023