INFANZIA

INFANZIA Unità di Apprendimento Diario di bordo Clio Griso Insegnante Giornata mondiale della pace «Sarebbe nostro desiderio che, ogni anno, questa celebrazione si ripetesse come augurio e come promessa all inizio del calendario che misura e descrive il cammino della vita umana nel tempo che sia la /@BD BNM HK RTN FHTRSN D ADMD BN DPTHKHbrio a dominare lo svolgimento della storia avvenire: noi pensiamo che la proposta interpreti le aspirazioni dei Popoli, dei loro Governanti, degli Enti internazionali che attendono a conservare la pace nel mondo, delle Istituzioni religiose tanto interessate alla promozione della Pace, dei Movimenti culturali, politici e sociali che della Pace fanno il loro ideale, della Gioventù in cui più viva è la perspicacia delle vie nuove della civiltà, doveroR@LDMSD NQHDMS@SD UDQRN TM RTN O@BH BN sviluppo degli uomini saggi che vedono quanto oggi la Pace sia al tempo stesso necessaria e minacciata . Secondo la tradizione marinara, in tempi passati, il diario di bordo serviva a tenere traccia di ciò che accadeva sulla nave. Aveva quindi un importanza fondamentale per chi avrebbe dovuto percorrere la stessa rotta, seguire le indicazioni in esso contenute poteva significare arrivare sani e salvi a destinazione. Questo è l augurio che voglio fare a tutti gli insegnanti e alle loro classi per il cammino intrapreso in questo anno scolastico. La Chiesa apre l anno solare celebrando la ricorrenza della Giornata mondiale della pace. Paolo VI, in occasione dell istituzione della Giornata nel 1968, scriveva: (vedi box a destra). Vi invito a leggere interamente il messaggio del Santo Padre Paolo VI; la pace può diventare per i cattolici, ma oserei dire per l umanità tutta, la grande regola del diario di bordo della nostra vita. Pertanto le attività e i percorsi che intendo proporvi per questo mese avranno come tema la pace, una pace che si costruisce facendo memoria degli insegnamenti presenti nella Bibbia e che ha come fondamento il perdono e l amicizia tra i popoli, con Dio e tra tutti gli uomini. Una pace che, come ricorda Papa Francesco, «non appiattisce le differenze ma le integra permettendo all umanità tutta di cantare nel coro della vita. L Ora di Religione Il re della pace A gennaio ci ritroviamo a scuola dopo diversi giorni di pausa. Vogliamo ricominciare il nostro viaggio dove l avevamo interrotto: Gesù, dono di 20 Gennaio 2024

L'Ora di Religione - N° 4
L'Ora di Religione - N° 4
Gennaio 2024