SCUOLA E FAMIGLIA - Rete educativa e pratiche di alleanza

FORMAZIONE IDR Scuola e famiglia Essenziale è la collaborazione tra le parti per il bene del bambino Rete educativa e pratiche di alleanza ricorrendo con misure adeguate ai cambiamenti attraverso la formazione di competenze sociali, comunicative e relazionali, per acquisire la capacità di mediare, di trovare un punto d accordo tra concezioni e aspettative diverse. Condividere strategie, modalità e attività didattiche scolastiche al fine di concordare con i genitori il lavoro da svolgere a casa è funzionale al patto educativo di corresponsabilità. Per comprendere i bisogni educativi di un bambino è essenziale considerare la realtà di cui fa esperienza, la sua formazione avviene nell interazione nei contesti con cui viene in contatto adattandosi progressivamente all ambiente. Famiglia e scuola sono i primi contesti di formazione, socializzazione e confronto di visioni e obiettivi educativi. Essenziale è la collaborazione tra le parti per valorizzare le potenzialità del bambino e sostenere il suo processo di apprendimento. Urie Bronfenbrenner nel «modello ecologico ha evidenziato l importanza dell interconnessione tra ecosistemi. Nella sua proposta la rete di connessioni dirette e indirette tra i diversi sistemi costituisce un contesto educativo complesso che influenza l orientamento formativo dei bambini, condizionati dalle scelte educative e valoriali delle istituzioni politiche, scolastiche e familiari. Pertanto la formazione è sintesi e frutto della reciproca influenza delle parti di un sistema complesso e articolato in una sequenza gerarchica di sistemi, micro-meso-macro, ordinati secondo una Patrizia Cupini IdR e Counselor socio-educativo «Il punto cruciale è l incontro di base fra genitori e insegnanti, forma concreta dell incontro fra scuola e società. Se questo incontro fallisce, la struttura non vive . (Gianni Rodari) L evoluzione della società ha determinato nuove esigenze nel sistema educativo e un rinnovato slancio nel processo formativo rafforzando la partecipazione attiva dei genitori nella vita scolastica. Il maggiore coinvolgimento della famiglia nella comunità educante ha dato nuovo impulso alla genitorialità che in dialogo con i docenti esprime e riceve pareri, condivide informazioni ed ha l opportunità di partecipare alla progettazione di coordinate educative per il raggiungimento degli obiettivi. Gli sviluppi del concetto di famiglia hanno determinato numerosi cambiamenti di ordine culturale e sociale anche nella relazione docenti-genitori. Gli insegnanti hanno dovuto adattarsi alla complessità dei nuovi e vari modelli genitoriali L Ora di Religione 14 Marzo 2024

L'Ora di Religione - N° 6
L'Ora di Religione - N° 6
Marzo 2024