L'Ora di Religione - N° 6

INFANZIA ATTIVIT per l ultima volta a distesa durante il canto del Gloria. Da questo momento il loro silenzio sarà assordante fino alla notte della Veglia pasquale, quando il loro suono festoso indicherà la Risurrezione di Gesù. Prepariamo i simboli L invito è quindi preparare i simboli di cui parlerete inizialmente proponendo ai bambini una breve spiegazione e un gioco per farli memorizzare (memory, domino, un grande dado da tirare per scoprire il simbolo e associarlo al corretto significato). Successivamente sarebbe utile coinvolgere i bambini in una sorta di caccia al tesoro. Fotografate nell ambiente vissuto dai bambini (vetrine, decorazioni in città, simboli nella Chiesa locale, ecc.) i simboli che trovate in questo modo: un primo piano del simbolo e una foto più ampia in cui si prende anche il paesaggio circostante. Sfidate i bambini a riconoscere dove è stato visto quel simbolo, chiedete loro di fare attenzione a ciò che li circonda in modo che per la volta successiva possano raccontarvi quali simboli hanno trovato nel loro tragitto quotidiano casa-scuola, andando dai nonni o durante una passeggiata. Questo compito di realtà aiuterà i bambini a portare nel quotidiano le conoscenze apprese a scuola. Unità di Apprendimento Coniglio sempre più presente anche nei nostri fegg steggiamenti: è un simbolo largamente diffuso n paesi nordici o nei a anglosassoni. Ma c cosa può significar il coniglio con la re P Pasqua? Ha solo un s significato consum mistico? La lepre e i coniglio cambiano il i pelo nelle diverse il s stagioni, rinnovan il loro manto. no P questo motivo Per s sant Ambrogio lo ind dicò come simbolo di Resurrezione. La lepre viene associata a Cristo che non ha un posto dove poter riposare (Lc 9,58) così anche la lepre, animale gentile e innocente, non ha casa e diventa simbolo del ritorno della primavera. L albero di Pasqua L ultima attività che vi suggerisco è la creazione di un albero di Pasqua. Cercate un ramo spoglio da decorare con i simboli pasquali. Preparate per ogni bambino un simbolo pasquale a cui poi aggiungerete un nastrino e che attaccherete al ramo. Ecco come realizzare alcune decorazioni per l albero di Pasqua (che potranno poi essere portate a casa dai bambini al termine del periodo pasquale): Ulivo: disegnate un ramo di ulivo, portate poi delle foglioline di ulivo e chiedete ai bambini di incollarle sul disegno realizzato. Campana: preparate dei cerchi di cartoncino bianco; chiedete ai bambini di colorarli e decorarli da entrambi i lati; ripiegate ora il cerchio dandogli la forma di una campana in parte aperta; realizzate i batacchi con delle palline di carta crespa o dei piccoli campanellini legati ad uno spago. Croce: realizzate una croce vuota e sufficientemente larga da decorare con fiorellini (simbolo di vita nuova) che potrete ritagliare con una fustellatrice (se ne trovano facilmente in commercio). Croce Non è solo simbolo o di Gesù e delle vicendee o pasquali, ma è simbolo o. stesso del cristianesimo. rQuesto strumento di tortura diventa simbolo di usalvezza grazie all inauo. dito compiuto da Cristo. o Riguardo al crocifisso vorrei sottolineare le duee adifferenti rappresentazioni del crocifisso che fa l arte: Cristo patiens e Cristo triumphans. Nel Cristo patiens viene sottolineata l umanità di Cristo e la sua sofferenza, la rappresentazione del corpo (la testa abbassata, gli occhi chiusi, il corpo inarcuato) indica il dolore. Nel Cristo triumphans Gesù è vivo, vincitore della morte. Vi esorto a presentare ai bambini questa seconda tipologia di crocifisso, la Pasqua è festa della vita: Gesù si riempie di vita nuova e sulla croce abbraccia l intera umanità. L Ora di Religione 22 Marzo 2024

L'Ora di Religione - N° 6
L'Ora di Religione - N° 6
Marzo 2024