VIRTÙ UMANE DEGLI IDR - Insegnanti autorevoli di Flavia

FORMAZIONE IDR Virtù umane degli IdR La virtù della fortezza Insegnanti autorevoli resistere alla burocrazia che assorbe energie da investire nella realizzazione del bene autentico degli alunni; alla mentalità da «impiegati che identifica l insegnamento nel solo impegno a fare lezione e valutare; alla neutralità affettiva ed emotiva che diventa rifiuto del coinvolgimento educativo per supportare la crescita degli alunni. Flavia Montagnini e Insegnante di Religione e formatore Riscoprire il valore della fortezza Castello e baluardo, forza, resistenza e solidità: sono alcuni sinonimi di fortezza che si possono leggere nel dizionario. Spiegano la virtù della fortezza? L associazione con un opera di fortificazione esprime l idea di difesa da un nemico esterno. Resistenza rimanda alla definizione «virtù morale che, nelle difficoltà, assicura la fermezza e la costanza nella ricerca del bene . Fortezza indica, perciò, l azione di resistenza a ciò che impedisce di compiere il bene, la lotta per superare gli ostacoli che impediscono di vivere secondo principi e valori autentici. Quindi, la difesa dal male, quale nemico. C è bisogno di fortezza oggi? Sicuramente sì! Nella società è importante opporsi ai tanti messaggi che, seduttivamente, invitano a pensare solo a se stessi; a percorrere le vie più comode, non sempre legali, per ottenere successo e potere; a considerare insignificante fondare la propria vita su principi e valori che tutelano la dignità e i diritti fondamentali, la solidarietà verso gli ultimi, la verità nella comunicazione, la giustizia nelle relazioni sociali. Nella scuola è necessario L Ora di Religione Ottiche diverse ma convergenti L identificazione della fortezza come forza d animo nelle avversità della vita, coraggio di affrontare anche la morte per il bene della patria e dominio delle passioni per essere padroni di sé nasce nella filosofia antica. A ripensarla alla luce della fede in Dio, il solo grande, forte e potente, è la Sacra Scrittura. L uomo è debole: per questo invoca da Dio la forza per superare le sfide della vita e restare fedele all Alleanza. La forza di Dio si manifesta in Gesù: la sua fortezza si esprime nell obbedienza e nell umiltà con cui compie la salvezza nella morte e Risurrezione. I discepoli ricevono da Gesù la forza dello Spirito Santo per continuare la sua opera nell annuncio del Vangelo e nella testimonianza, anche accettando il martirio. Nelle pagine bibliche si trovano esempi di fortezza: fra tutti Maria, la Madre di Gesù, la cui fermezza a Cana assicura la trasformazione dell acqua in vino e la cui solidità le permette di stare sotto la croce del Figlio. 8 Marzo 2024

L'Ora di Religione - N° 6
L'Ora di Religione - N° 6
Marzo 2024