OSSERVO E AGISCO - Una gioia che riempie di Francesca Fabris

INFANZIA Osservo e agisco La felicità, un emozione su cui riflettere con i bambini Una gioia che riempie perché siamo tutti diversi fra noi: alcune situazioni che per qualcuno possono essere piacevoli, per qualcun altro possono risultare addirittura fastidiose. Francesca Fabris Autrice e docente IL BRANO BIBLICO PREMESSA Sono tanti gli aforismi sulla felicità. Ne citiamo alcuni. Il filosofo Platone ha detto: «L uomo più felice è quello nel cui animo non c è alcuna cattiveria . Lo scrittore Hermann Hesse ha detto: «La felicità è amore, nient altro . Lo statista Wiston Churchill ha detto: «La felicità non è nell avere, ma nel condividere . Il Dalai Lama ha detto: «La felicità si ottiene coltivando altruismo, amore, compassione, ed eliminando rancore, egoismo e avidità . Gesù ha detto tante cose sulla felicità e sulla ricerca di essa. La preghiera del «Padre nostro è l esempio migliore. La felicità è abbondanza, ricchezza e prosperità, ma non ha niente a che vedere con la ricchezza materiale, anzi. In questa preghiera Gesù enuncia tutti i bisogni profondi dell uomo, quelli che gli permettono di raggiungere la ricchezza spirituale, attraverso cui arrivare alla gioia vera che non muore mai. Tutto ciò che Gesù ha detto sulla felicità si può riassumere nel comandamento dell amore: «Amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutte le tue forze e il prossimo tuo come te stesso . Perché l unica cosa che conta davvero nella vita sono i rapporti con gli altri: essere generosi, essere grati, perdonare, condividere le esperienze con coloro a cui vogliamo bene. La felicità è una delle emozioni più belle. Tutti ambiscono a essere felici. La ricerca della felicità è uno scopo fondamentale per l umanità. Fin dall antichità poeti, filosofi, artisti, religiosi, scienziati hanno dedicato la loro vita a dare una definizione di essa o a trovarne una formula. Addirittura nel 2013 l Assemblea dell ONU ha deciso di istituire la «Giornata mondiale della felicità , che si celebra in tutto il mondo il 20 marzo di ogni anno, e invita a «celebrare la ricorrenza in maniera appropriata, anche attraverso attività educative di crescita della consapevolezza pubblica . Ma che cos è la felicità? la pienezza del benessere che sentiamo dentro di noi, è essere contenti di ciò che ci succede, essere soddisfatti di ciò che si ha. La felicità è riuscire a realizzare i propri sogni o i propri desideri, stare bene con gli amici o la famiglia, aver bisogno di poche cose, ma di quelle poche che ci fanno stare bene. La felicità è una condizione che tutti possono immediatamente capire, ma è molto difficile da definire, perché ognuno di noi ha una sua idea di che cosa significhi essere felici. un sentimento che ha moltissime sfumature e a volte è un emozione personale, infatti non tutti proviamo felicità per le stesse cose, L Ora di Religione 26 Aprile-Maggio 2024

L'Ora di Religione - N° 7
L'Ora di Religione - N° 7
Aprile-Maggio 2024