L'Ora di Religione - N° 7

L Ora di Religione 43 Aprile-Maggio 2024 PRIMARIA dei fedeli fino a formare, in alcuni casi estremi, ti a un apostolo. Va detto che non in tutti i casi delle chiese separate. Questo è un fenomeno lequesto criterio è stato sufficiente: si pensi ad gato al Cristianesimo, quindi più frequente nel esempio al Protovangelo di Giacomo o al vangelo Nuovo Testamento. A mano a mano che prodi Giuda o di Tommaso secondo i nomi che la grediva la comprensione e la formulazione delle tradizione ha assegnato a questi scritti che in principali verità di fede nei primi secoli di vita qualche modo fanno riferimento a nomi collegati della Chiesa, le diverse idee hanno anche preso alla cerchia dei Dodici. forma in scritti e racconti, oltre a quelli neotestaAltri fattori sono entrati in gioco. L antichimentari, senza mai entrare di fatto nel canone tà, cioè il periodo di formazione dei testi, ha indei libri di riferimento. fluito sulla selezione: la maggioranza degli apocrifi sono stati scritti più tardi rispetto a quelli canonici. La diffusione nelle principali comuSono proibiti? nità dei fedeli e l uso liturgico hanno aiutato Entrando in qualunque libreria cattolica è posa offrire ai credenti dei criteri di scelta: i testi sibile acquistare uno o più volumi contenenti i libri della Bibbia, poiché consideapocrifi. Non sono quindi consirati «Parola di Dio , che hanno derati proibiti, ma certo si conalimentato e sostenuto la fede siglia ai fedeli di accostarsi alla IL NOCCIOLO sono stati poi riconosciuti come lettura con le dovute precauziocanonici. Proprio per questo, i ni. Senza una chiara conoscenza I testi apocrifi, pur assomilibri biblici che hanno aiutato delle verità di fede, alcuni libri gliando ai racconti biblici, a crescere le comunità di ebrei potrebbero creare confusione o se ne discostano per cone dei cristiani riguardo la comfraintendimenti nella coscienza tenuti, epoca di formaprensione della fede e della ridelle persone. La ricerca della zione e livello dottrinale. velazione di Dio sono stati converità non è mai peccato, neanEppure hanno anche dato siderati preziosi e hanno poco che farsi domande o desiderare un significativo contributo per volta costituito la biblioteca una migliore comprensione, alla storia e all arte della sacra dell ortodossia, cioè della soprattutto se fatta dentro la cristianità. Un valore da dottrina corretta. comunità dei credenti. Molapprezzare, senza dimenUltimo criterio da menzionati apocrifi hanno poi dato un ticane i rischi. re: la lingua dei testi. Sopratgrande aiuto alla spiritualità dei tutto per l Antico Testamento, credenti, alimentando tradiziola lingua ha giocato un ruolo imni significative come quelle su portante: solo i libri scritti in ebraico sono stati Maria, la mamma di Gesù o ispirato la creazione considerati fondatori e quindi inclusi nel canone. di opere d arte meravigliose e dal valore catechistico indiscusso come il ciclo delle storie di Maria nella Cappella degli Scrovegni a Padova. Varietà di generi e finalità Osservando oggi la varietà di testi apocrifi si possono individuare almeno due gruppi, per avere almeno una prima generale idea dei generi. In un primo gruppo si potrebbero includere questi testi che, pur assomigliando a quelli biblici, se ne discostano per epoca di formazione e per storicità: il loro scopo sembra arricchire l esperienza di lettura dei credenti, offrendo dettagli in più e integrando con nuove prospettive ciò che dice la Bibbia, sia nella parte ebraica sia in quella cristiana. Nessuna pretesa di sostituirsi ai testi biblici, piuttosto di aiutare la fede delle persone con storie di supporto. Un secondo gruppo include testi di tipo gnostico: scritti legati a credenti in ricerca di verità che poco per volta si sono separati dalle comunità

L'Ora di Religione - N° 7
L'Ora di Religione - N° 7
Aprile-Maggio 2024