ARTE E RELIGIONE - Gesù è vivo di Francesca Sgarrella

PRIMARIA Arte e Religione La Risurrezione Gesù è vivo 1. Uscito dalla tomba, Lazzaro (ha avuto una proroga di vita terrena, il suo corpo ha mantenuto le proprietà materiali che aveva prima, Lazzaro tornerà a morire, ecc.). 2. Uscito dalla tomba, Gesù (è stato strappato definitivamente alla morte, è risuscitato con un corpo spirituale, Gesù non morirà mai più). Francesca Sgarrella Psicologa Nel numero precedente abbiamo rivolto l attenzione sulla Crocifissione di Gesù. Ora la indirizziamo sull evento più importante della Settimana Santa e della fede cristiana: la sua Risurrezione. In sintesi: quella di Lazzaro è stata una rianimazione, quella di Gesù una Risurrezione. Quella che attende tutti gli uomini, alla fine della vita terrena, non sarà una rianimazione, bensì una Risurrezione. IL NOCCIOLO DELLA FEDE CRISTIANA San Paolo, «l Apostolo delle genti , annuncia il mistero dell amore di Dio per tutti gli uomini, il suo disegno di salvezza realizzato in Cristo Gesù (Ef 2,4-5), manifestato nella Risurrezione del Figlio e nel dono dello Spirito Santo. La Risurrezione di Gesù è la fonte del Credo dei cristiani, il cui primo abbozzo si ritrova già verso la fine della I Lettera ai cristiani di Corinto (1 Cr 15,1-8). Si tratta di una formula che insiste sulla Pasqua di Cristo, nella quale Egli appare pienamente Figlio di Dio. Sempre nella I Lettera ai Corinti (15,17-19) san Paolo scrive: «Se Cristo non è risorto, è vana la nostra fede . TRE PERCORSI DIDATTICI Proponiamo tre possibili percorsi per affrontare più compiutamente il tema della Risurrezione, portando a consapevolezza anche alcuni tratti della sua presenza nell oggi: 1. La Domenica, giorno del Signore. 2. L esperienza di Gesù Risorto. 3. Il significato della Risurrezione nella vita del credente di ogni tempo. 1. La Domenica, giorno del Signore La Domenica è il giorno in cui la comunità cristiana si riunisce in chiesa per partecipare ad un appuntamento importante: la Messa. Data l età degli alunni, non si tratta di entrare nel significato teologico della Messa, ma semplicemente evidenziarne l importanza come occasione privilegiata di: incontro per coloro che si riconoscono cristiani; LAZZARO, L AMICO DI GES I bambini potrebbero ricordare l episodio di Lazzaro (Gv 11,1-44) e affermare che anch egli è risuscitato. Non sorvoliamo l argomento, ma entriamo in esso accompagnando i bambini a intuirne, se non comprenderne, le differenze, ad esempio invitandoli (e aiutandoli) a completare le due frasi seguenti: L Ora di Religione 44 Aprile-Maggio 2024

L'Ora di Religione - N° 7
L'Ora di Religione - N° 7
Aprile-Maggio 2024